Charles Dickens-Canto di Natale: la rinascita dell’uomo corrotto

Racconti di Natale
La più bella fiaba natalizia

 

Canto di Natale è uno dei racconti più celebri di Charles Dickens.

Scritto nel 1843, fa parte della collana dei Racconti di Natale.

La storia è nota ma sempre attuale, pur essendo ambientata nell’Inghilterra degli anni ’40 dell’Ottocento.

Il vecchio Ebenezer Scrooge è un uomo privo di scrupoli, attaccato al denaro e al lavoro e senza nessun rispetto per gli altri. Per lui non esistono feste: anche Natale è un giorno come gli altri, eppure la sua vita sta per essere irrimediabilmente sconvolta.

La sera della vigilia, dopo aver malamente congedato Bob Cratchit, il suo commesso, mentre sta per aprire il portone di casa vede il volto di Giacobbe Marley, il suo socio deceduto sette anni prima.

Costui è tornato dall’aldilà per annunciargli la visita di tre Spiriti del Natale: essi rappresentano i Natali del passato, del presente e del futuro.

Inizia così un viaggio fatto di ombre umane che gli farà percorrere l’intero arco della sua vita.

Si vedrà bambino innocente, spensierato, poi adulto taccagno e molto egoista.

Vedrà i volti ed ascolterà le parole di persone che fanno o hanno fatto parte della sua vita.

Constaterà quanto è odiato il suo nome, sentirà i Cratchit, il nipote e la sua famiglia farsi beffe di lui che non sa godere del Natale, ma soprattutto sarà scosso dalla terribile visione del futuro quando, solo ed abbandonato da tutti, renderà la sua anima a Dio.

Il finale è, però, soltanto una possibilità che Scrooge sceglie di evitare cambiando totalmente il modo di essere.

Abbandonerà la sua avarizia, si dedicherà agli altri, saprà apprezzare lo spirito del Natale e verrà indicato dagli altri come un esempio da seguire per la capacità di apprezzare appieno la festa del Natale.

La morale di Canto di Natale è un chiaro invito a non farsi dominare dallo spirito mondano per dedicarsi al prossimo e per fare spazio nel cuore al Dio-Bambino, l’Eterno fattosi uomo per salvare l’umanità dalle grinfie del peccato e condurre alla Salvezza eterna.

Ecco il link per l’acquisto: Canto di Natale