narrativa italiana

Il viaggio onirico di Mauro Corona.



La copertina del libro La casa dei sette ponti. Il viaggio onirico di Mauro Corona
Un delizioso racconto ambientato nell’appennino tosco-emiliano


Il viaggio onirico

 

Ho letto questo racconto di Mauro Corona durante il viaggio d’andata di una gita a Bologna.

L’ho letto tutto d’un fiato; del resto quelle sessantasei pagine , ricche di emozioni, non ammettono soste.

Le pagine che scivolavano via tra le dita mi hanno trascinata nel vortice di un viaggio onirico,

eppure la filosofia di questo racconto è molto terrena;

infatti, alla base della trama c’è la riscoperta dei valori perduti,

le colonne portanti della storia personale di Mauro Corona, scrittore e alpinista, nato in Trentino nel 1950 ma cresciuto a Erto (PN), uno dei paesi colpiti dal crollo della diga del Vajont,

il 09 ottobre 1963.

Com’è noto, la passione per l’alpinismo lo spinge a scalare montagne lontane da Erto, a volte anche dall’Europa.

Il racconto è ambientato in quella parte di appennino tosco-emiliano a cavallo tra le province di Pistoia e Bologna.

Il protagonista è un ricco industriale della seta residente tra Bologna e Firenze.

Profondo conoscitore della lingua e della cultura cinese, ha trascorso gran parte della sua vita in giro per il mondo.

Nell’età matura, stanco di girovagare, ha avviato una fiorente attività tessile proprio nella città conquistata dai cinesi.

Nel tempo libero, quando ritorna a Bologna, si ferma dai suoi amici a San Marcello Pistoiese.

Nel tragitto nota sempre una casupola fatiscente con il tetto ricoperto da vari teli colorati e due camini sempre fumanti.

Un giorno, desideroso di capire chi abita quella misera casa e per quale motivo ha fatto questa scelta bussa al portone…

Inizia così un viaggio onirico dai risvolti sorprendenti.

Entrando scopre che gli abitanti sono due anziani che aspettano soltanto la morte.

Il ricco industriale, abituato ad ottenere tutto dalla vita, insiste per avere delle risposte ma i due anziani sono irremovibili:

per avere le risposte dovrà attraversare sette ponti.

A questo punto della storia la realtà e il sogno si intersecano e il viaggio onirico prende forma.

Ecco il link per l’acquisto

La casa dei sette ponti

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: